panettone Tag

Tutta la morbidezza e il gusto del panettone artigianale, insieme al profumo dei suoi ingredienti,  in questa ricetta restano intatti, racchiusi in un barattolo di vetro grazie alla TECNICA DELLA VASOCOTTURA . I vasetti in vetro riparano il prodotto dai batteri e dagli sbalzi termici, mantenendo anche la corretta freschezza e umidità del panettone. Per una resa ottimale vi consigliamo i Vasetti Weck,  ideali per sterilizzare e pastorizzare, con chiusura in sottovuoto (campana, forno, autoclave) e guarnizioni 100% in caucciù naturale senza bisfenolo. Ingredienti: PRIMO IMPASTO: DOLCE FORNO/DOLCE FORNO TRADITION g 3.250 Acqua (26-28°C) g 1.650 Burro (morbido) g 600 Zucchero g 150 Tuorlo d'uovo g 250 Lievito g 15 IMPASTO FINALE: DOLCE FORNO/DOLCE FORNO TRADITION g 2.250 Burro (morbido) g 1.100 Tuorlo d'uovo g 1.150 Zucchero g 500 Miele g 50 Sale g 50 Pasta d'arancia candita g 500 Procedimento: Iniziate il primo impasto con tutti gli ingredienti ed i 2/3 dell’acqua prevista in ricetta; quando l’impasto comincia a

Il Panettone al cioccolato è un lievitato dal gusto avvolgente e gustoso. Un dolce tradizionale delle Feste da gustare in ogni momento della giornata. Ingredienti: PRIMO IMPASTO: DOLCE FORNO/DOLCE FORNO TRADITION g 6.500 Acqua (28-30°C) g 3.300 Burro (morbido) g 1.000 Lievito g 20 IMPASTO FINALE: DOLCE FORNO/DOLCE FORNO TRADITION g 4.500 Burro (morbido) g 2.000 Tuorlo d'uovo g 2.400 Zucchero g 800 Sale g 90 PEPITA 1100 (gocce di cioccolato) g 3.500 Aromi a piacere Procedimento: Iniziate l'impasto con tutti gli ingredienti ed i 2/3 dell'acqua prevista in ricetta; quando l'impasto comincia a formarsi aggiungete la rimanente acqua in più riprese e proseguite fino ad ottenere una struttura liscia. Controllate che la temperatura della pasta sia 26-28°C. Ponete a lievitare a 24-26°C per 12-14 ore e comunque fino a volume quadruplicato; al mattino l'impasto si deve presentare appiattito. Aggiungete all'impasto serale le quantità previste di DOLCE FORNO, zucchero, sale e burro; impastate per qualche minuto, aggiungete quindi il tuorlo

Una ricetta della tradizione con una dolce “sorpresa” di cioccolato, ma un basso contenuto di zuccheri. Primo impasto: Ingredienti: DOLCE FORNO o DOLCE FORNO TRADITION g 6.500 Acqua (28-30°C) g 3.300 Burro (morbido) g 1.200 Zucchero g 300 Tuorlo d’uovo g 400 Lievito g 30 Secondo impasto: Ingredienti: DOLCE FORNO o DOLCE FORNO TRADITION g 4.500 Burro (morbido) g 1.500 Turolo d'uovo g 2.000 Zucchero g 250 Sale g 110 Emulsione: Ingredienti: Crema di marroni g 1.250 Burro g 750 BURRO DI CACAO g 90 JOYPASTE VANIGLIA MADAGASCAR/BOURBON g 90 CANDITI Marroni interi g 4.000 DARK CHOCOLATE CHUNKS g 1.200 Procedimento: Iniziate il primo impasto con DOLCE FORNO, lievito e 2/3 dell’ acqua; quando l’impasto comincia a formarsi aggiungete la rimanente acqua in più riprese, successivamente incorporate il tuorlo in più riprese e per ultimo il burro precedentemente miscelato con lo zucchero, la pasta dovrà risultare liscia e asciutta. Controllate che la temperatura della pasta sia 26-28°C. Ponete a lievitare a 24°C per 12-14 ore e comunque fino